Giulia Rositani: “Il Drago e La Fenice” Pre-Collection SS2019

Il 15 Giugno in Terrazza Martini a Milano si è tenuta la presentazione della nuova collezione Primavera-Estate 2019 di Giulia Rositani “Il Drago e la Fenice”, dove il colore e la stampa fanno da protagonisti assoluti di una collezione ironica e raffinata.

La collezione prendere proprio ispirazione dalla favola “Il Drago e la Fenice”, una dichiarazione d’amore alle due figure che rappresentano l’unione perfetta di due poli diversi (forza maschile per il drago e sensualità femminile per l’uccello di fuoco) ma complementari e inscindibili.

La Collezione

Un tripudio di stampe, ricami e intarsi di cristallini impreziosiscono questa collezione dai colori pieni e brillanti, che spaziano dalle nuance dei turchesi, al verde acqua delle gonne plissettate in georgette, dal rosso intenso dei fiori che adornano ampi pantaloni in seta, all’elegante nero del giubbino in pelle.

Gli abiti in organza sono in assoluto il pezzo che mi ha colpito maggiormente della collezione: anche essi stampati e impreziositi da ricami e da luminose applicazioni di cristalli.

Ispirata ad un mondo fantastico, la collezione PE19 di Giulia Rositani propone anche costumi da bagno interi che completano look sempre sofisticati.

La Stilista e il Brand

Giulia Rositani è la linea moda che prende forma dalla creatività dell’omonima stilista calabrese. Ispirandosi a colori e figure della sua terra natia, i capi sono il prodotto di alta capacità artistica ma soprattutto finezza tecnica.

Le collezioni di Giulia Rositani animano uno spirito ironico e sognante. La donna a cui sono dedicata è di carattere poledrico, osa con le cromie sprezzando la monotonia delle nuance piatte per sottolineare la classe di uno stile raffinato. Figure giocose e linee geometriche si alternano tra stampe, dando vita a fantasie dal DNA mediterraneo per dare un tocco di luce e spensieratezza allo stile della donna moderna.

Il Prodotto

A catturare l’attenzione sono subito le stampe realizzate a mano personalmente da Giulia Rositani, che diventano tratto distintivo della sua visione stilistica. Nate da una tecnica pittorica mista su carta e successivamente digitalizzate per essere trasferite su stoffa, sono disegni fortemente emozionali che animano i capi. I tessuti variano dalla seta, cadì, cotone, jersey, crepe di lana fino al neoprene stampato e termoforato.

Follow:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.